Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

La proposta di cambiare il titolo professionale in lingua tedesca dipl. Radiologiefachfrau/-fachmann HF/FH verrà inoltrata

Der Zentralvorstand hat mit den Initianten die Bedingungen für die Vernehmlassung definiert und entsprechend umgesetzt.

L’assemblea dei delegati h adiscusso intensamente circa i risultati della consultazione ASTRM come pure in merito alle opportunità ed ai rischi di un cambiamento del titolo professionale. Infine, 32 delegati hanno votato a favore del cambiamento, contro 16 contrari e con 4 astenuti. Quindi, l’ASTRM sottometterà ufficialmente, entro 30 giorni, la proposta di cambiamento del titolo professionale a OdASanté e all’ASCF. Fino a quando questa proposta non sarà trattata e deliberata, non avverrà alcun cambiamento. Vi terremo informati in merito al procedere di questo processo. Di seguito, troverete i risultati dell aconsultazione concernente il nuovo titolo professionale.

Consultazione per il nuovo titolo professionale

Secondo gli statuti, 1961 membri attivi, junior ed onorari hanno il diritto di voto e sono stati invitati a partecipare alla consultazione. Solamente 728 membri attivi, junior ed onorari hanno partecipato alla consultazione, ciò che corrisponde ad un tasso di risposta del 37 % sul piano nazionale. La partecipazione è stata nettamente inferiore alle attese del gruppo di progetto. Come ci si poteva attendere, è in Svizzera tedesca che si è registrata la più importante partecipazione. 

Svizzera tedesca: 42 % di partecipazione
Svizzera romanda: 23 % di partecipazione
Ticino: 14 % di partecipazione

Svizzera:

Il 72 % dei membri è favorevole al nuovo titolo professionale.

Regioni linguistiche:

Il 74 % dei membri dellaSvizzera tedesca è favorevole al nuovo titolo professionale proposto.

Il 62 % dei membri della Svizzera romanda è favorevole al nuovo titolo professionale
proposto.

Il 54 % dei membri del Ticino è favorevole al nuovo titolo professionale proposto.

Conclusione:  in Svizzera romanda ed in Ticino la proposta non ottiene la
maggioranza dei 2/3.

Diagnostica:

Eseguendo una ripartizione tra discipline, non c’era un numero suffi ciente di voti in Ticino; conseguentemente non è possibile pronunciarsi.

Il 77 % dei membri della Svizzera tedesca sono favorevoli al nuovo titolo professionale.

Il 67 % dei membri della Svizzera romanda sono favorevoli al nuovo titolo professionale.

Conclusione: la diagnostica approva la proposta con la maggioranza dei 2/3.

Medicina nucleare:

Eseguendo la ripartizione per disciplina, non c’erano suffi - cienti voti in Svizzera romanda
ed in Ticino: non è quindi possibile pronunciarsi.

Il 75 % dei membri della Svizzera tedesca sono favorevoli al nuovo titolo professionale.

Conclusione: la medicina nucleare approva la proposta con la maggioranza dei 2/3.

Radiooncologia:

Eseguendo la ripartizione per disciplina, non c’erano suffi - cienti voti in Svizzera romanda

ed in Ticino: non è quindi possibile pronunciarsi.

Il 71 % di membri della Svizzera tedesca sono favorevoli al nuovo titolo professionale.

Conclusione: la radiooncologia approva la proposta con la maggioranza dei 2/3.

Riassunto

In Svizzera romanda ed in Ticino la partecipazione alla consultazione è stata, com’era prevedibile modesta. In Svizzera tedesca, la partecipazione è stata più importante, ma è stata inferiore alle attese. In Svizzera romanda ed in Ticino, la maggioranza dei 2/3 necessaria non è stata ra ggiunta.