Skip to navigation (Press Enter) Skip to main content (Press Enter)

La nuova normalità

Dall’11 maggio, in Svizzera si sta lentamente tornando a una nuova normalità. Dopo un lungo periodo di attesa, riorganizzazione e preoccupazione, sembra che il nostro paese disponga finalmente di materiali di protezione a sufficienza per poter tornare a lavorare tutti secondo le severe regole della Confederazione e le raccomandazioni e le direttive delle varie commissioni.

Ora anziché ad una carenza assistiamo ad una sovrabbondanza di mascherine!

Ormai a tutti i pazienti, almeno nella nostra clinica, viene fornita una mascherina all’entrata. Ora potranno tornare liberamente in ambulatorio dal proprio medico ed effettuare nuovamente gli esami di radiologia. Per noi, gli allentamenti della Confederazione hanno significato un primo respiro di sollievo. Gli istituti di radiologia si stanno ripopolando di un discreto numero di pazienti ambulatoriali, il lavoro ridotto è un ricordo del passato per la maggior parte dei lavoratori e molti sono felici che le cose stiano cambiando e che possano lavorare di nuovo.

Sorprendentemente, tanto velocemente è sopraggiunto questo COVID-19, quanto più velocemente i pazienti in TC sono scomparsi di nuovo. Ci stiamo cullando in un falso senso di sicurezza? Il nemico invisibile non scompare da un giorno all’altro, quindi è comunque necessario fare attenzione e seguire le misure prescritte. Trovo sconcertante e sconsiderata l’azione di uscire e far festa registrata nel Cantone di Basilea, quando ancora qualche giorno fa i nostri colleghi ticinesi si armavano di coraggio e combattevano in prima linea contro il COVID-19. Mi auguro che continueremo ad essere responsabili e prudenti.

È arrivato il momento di rivedere i budget globali nel settore sanitario, di aumentarli in linea con la situazione e di rafforzare la nostra posizione. Oggi ce la siamo cavata con un occhio nero, ma la prossima volta saremo preparati?

I temi attualmente all’ordine del giorno sono le app di tracciamento, “Switzerland is watching (stalking) you”, il test degli anticorpi: qual è il più efficace? Cosa sappiamo della nostra condizione personale in relazione al COVID-19, come affronteremo questa nuova normalità in futuro e la vaccinazione potrebbe diventare obbligatoria? Con questi pensieri vi ringrazio per il vostro sostegno e vi auguro tanta energia positiva e un sistema immunitario forte.

Karolina Dobrowolska
Präsidentin